Giulia Cecchettin, l'avvocato di Turetta: "E' provato, martedì l'interrogatorio"

EMBED

«Il ragazzo è provato. Fisicamente sta bene. Non so dire se sia in grado di intendere e di volere, non sono un esperto, quel che è certo è che sono riuscito ad avere un'interlocuzione con lui. Per ora non ha detto fondamentalmente nulla. Si trova ora assistito e protetto in un carcere di grande sicurezza. L'interrogatorio di garanzia si terrà martedì 28 novembre» lo ha detto Giovanni Caruso, avvocato di Filippo Turetta.

Courtesy: Medianordest Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev