Filippo Turetta in Italia, l'arrivo in Italia e il trasferimento in carcere dopo l'atterraggio

EMBED

A due settimane dall'omicidio di Giulia Cecchettin, Filippo Turetta è finalmente rientrato in Italia. Trasportato a bordo di un Falcon-900 dell'Aeronautica Militare, Turetta è atterrato all'aeroporto Marco Polo di Venezia intorno alle 11:20 del 25 novembre. Il giovane è stato poi trasportato nel carcere di Verona dove, ha seguito della visita medica di controllo, ha avuto un primo colloquio con il suo avvocato. Il carcere è stato transennato per sicurezza.

Courtesy: Medianordest Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev