Caso Emanuela Orlandi, l'apertura delle due tombe

EMBED
Hanno dato esito negativo le nuove ricerche in Vaticano legate al caso Emanuela Orlandi, la ragazza scomparsa nel 1983. Nelle due tombe esaminate non è stato trovato alcun reperto umano, né urne funerarie. Sotto uno dei due sarcofagi c'era una stanza vuota. Sul posto anche il fratello di Emanuela, Pietro.


LE VOCI DEL MESSAGGERO

FaceApp, i figli crescono e le mamme invecchiano

di Raffaella Troili