Dell'Utri torna in libertà: «Mi sento frastornato»

EMBED
(LaPresse) "Ne approfitto di questa vostra gentilezza per salutare tutti i miei colleghi carcerati che ho lasciato. Io mi sono liberato ma quelli sono rimasti in galera, quindi saluto tutti affettuosamente". Queste le parole dell'ex senatore di Forza Italia, Marcello Dell'Utri, lasciando lo studio del suo avvocato Francesco Centonze. Da questa mattina Dell'Utri, che era stato condannato a 7 anni per concorso esterno in associazione mafiosa e da luglio 2018 era ai domiciliari per ragioni di salute, è tornato libero. "Sono frastornato dall'eccessiva libertà, devo ancora abituarmi", ha aggiunto Dell’Utri che sul rapporto con Berlusconi ha preferito non rilasciare commenti.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani