Crollo ponte, Bizzarri: "Toninelli? Tenere in mano il troncone caduto è stato offensivo"

EMBED
"Mi hanno dato fastidio tante cose, Toninelli e Vespa che tenevano in mano il troncone caduto del ponte davanti ai fotografi credo sia una cosa che è risultata offensiva a tutti i genovesi. Non è mio mestiere fare il politico". Lo ha raccontato l'attore e presidente della Fondazione Palazzo Ducale Luca Bizzarri a margine dello spettacolo commemorativo in piazza De Ferrari a Genova.


LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nasce il corso di Osservatore per guardare bene le partite

di Mimmo Ferretti