Covid, a Torino ambulanti si incatenano: «Difendiamo il nostro lavoro»

EMBED

Un gruppo di ambulanti di Porta Palazzo, il mercato più importante di Torino, si è incatenato nella piazza dove abitualmente vengono piazzati i banchi «per difendere il nostro lavoro». Giancarlo Nardozzi, presidente del Goia (Gruppo organizzato imprese autonome), ha postato sulla sua pagina Facebook il video della manifestazione. All'urlo di 'lavoro, lavoro', Nardozzi, mostrando le catene, spiega: «Ci stanno ammazzando, noi da qui non ci muoviamo». (LaPresse) 

Metropolitana Madrid, tenta il suicidio: salvata dalla polizia prima dell'arrivo del treno