Coronavirus, controlli a Napoli: chiusa pasticceria, multato un pescatore e arrestato uno spacciatore

EMBED
Un laboratorio di pasticceria chiuso a Pozzuoli perché sorpreso a confezionare decine di pastiere per Pasqua; diversi cittadini multati, sempre a Pozzuoli, perché pizzicati al mare a prendere il sole, a passeggiare o a pescare; uno spacciatore 24enne arrestato a Bacoli dopo essere stato trovato in possesso di 120 grammi tra hashish e marijuana. Sono alcune degli interventi della Guardia di Finanza nella provincia di Napoli finalizzati a verificare il rispetto delle limitazioni per il contenimento del contagio da Covid -19. (LaPresse) 

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani