Coronavirus, il sindaco di Gualdo Tadino: «Ma dove c*** andate con i cani?»

EMBED
«Dovete rimanere a casa, non uscite se non in caso di estrema necessità». Prima ci aveva provato con le buone, poi era sceso direttamente in strada con il megafono. Questa volta, Massiliano Presciutti, ha deciso di passare alle maniere "forti" attaccando i cittadini di Gualdo Tadino attraverso un messaggio su Facebook. Il sindaco della cittadina in provincia di Perugia non ha utilizzato similitudini o metafore, intimando la gente a restare a casa durante l'emergenza legata al Coronavirus.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Zero pubblico, il Bioparco pensa ai fondi

di Marco Pasqua