Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Coronavirus, Facchinetti difende un anziano cinese aggredito da due ragazzini: «Li ho presi a schiaffi»

EMBED
Francesco Facchinetti infuriato sui social per un increscioso episodio a cui ha assistito in prima persona e che lo ha particolarmente turbato. Come racconta su Twitter e più dettagliatamente nelle IG Stories, un anziano cinese sarebbe stato aggredito e insultato da due ragazzini italiani, a causa del coronavirusFrancesco prova a far ragionare i due bulletti ma senza successo. Anzi: prima lanciano delle pietre contro l’uomo e poi gli sferrano un pugno, che lo fa cadere rovinosamente a terra.

LEGGI ANCHE Francesco Facchinetti e il trapianto di capelli: «Mia moglie Wilma è disperata»
LEGGI ANCHE Francesco Facchinetti: «Io, fratello maggiore delle star di internet»


 
«Non ci ho visto più, so che ho 40 anni e sono un padre di famiglia ma li ho presi a schiaffi» sbotta a un certo punto del racconto. Il produttore discografico non è pentito di quello che ha fatto: «Lo rifarei ancora, sono due co***oni. Non me ne frega un c***o, andatemi pure a denunciare» conclude molto agitato.