Coronavirus, l'italiano contagiato «sereno e fiducioso»

EMBED
Non preoccupano al momento le condizioni del 29enne italiano risultato positivo al coronavirus. «È sereno e fiducioso», ha spiegato l'assessore regionale alla Sanità del Lazio Alessio D'Amato che è andato a trovare il giovane allo Spallanzani di Roma. I due hanno parlato attraverso un vetro. «Ha solo chiesto dei giornali, sta continuando a lavorare da lì», ha aggiunto il politico.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani