Concorsi truccati, sospeso il rettore di Catania

EMBED
Scandalo concorsi truccati nelle Università. Sospeso il rettore dell'ateneo di Catania assieme a nove professori con posizioni importanti all'interno dei dipartimenti, accusati a vario titolo di associazione a delinquere, corruzione, turbativa d'asta e altri reati. Sono 40 in tutto i docenti indagati in 14 atenei italiani tra cui Bologna, Firenze, Roma, Napoli e Milano. L'operazione della Digos, denominata 'Università bandita', avviata nel 2015 ha consentito di accertare l'esistenza di 27 concorsi truccati: dal conferimento delle borse di studio e dei dottorati di ricerca all'assunzione di personale tecnico-amministrativo. "Metodo mafioso", dice il procuratore di Catania, Zuccaro.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Botte per buttare i sacchetti e le dispute rabbiose sul web

di Pietro Piovani