Addio a Borrelli, capo del pool di mani pulite

EMBED
Addio a uno dei volti simbolo del Pool Mani Pulite. È morto l'ex procuratore capo di Milano, Francesco Saverio Borrelli, aveva 89 anni ed era malato da tempo. Negli anni Novanta guidò la maxi inchiesta su Tangentopoli. Celebre anche il suo appello per l'indipendenza delle toghe durante un discorso da procuratore capo di Milano nel 2002: "Resistere, resistere, resistere come sulla linea del Piave". Accanto all'amore per la legge, Borrelli ha sempre coltivato quello per la lirica: presenza fissa alla Scala di Milano, nel 2007 era stato nominato presidente del Conservatorio di Milano. Lunedì camera ardente in Procura a Milano.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Se il figlio non sta mai fermo la soluzione è tre sport in uno

di Mimmo Ferretti