Bari, operazione anti-usura: sequestrato immobile da oltre un milione di euro

EMBED
La Guardia di Finanza di Altamura ha eseguito un decreto di sequestro preventivo nei confronti di un condannato in via definitiva per delitti contro la Pubblica Amministrazione, residente a Gravina in Puglia, in provincia di Bari, avente per oggetto un intero stabile del valore di oltre un milione di euro, profitto derivato dall'usura. Il condannato è un pluripregiudicato 60enne con carichi pendenti per reati, tra gli altri, di usura ed estorsione, nonché con precedenti per associazione per delinquere di tipo mafioso.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani