Bari, i gestori: «Il turismo non riparte finché c'è il coprifuoco alle 23»

EMBED

L’Italia da domani sposta il coprifuoco alle 23. Ieri il presidente del Consiglio Mario Draghi, dopo la cabina di regia, ha inviato ai governatori il nuovo calendario. Quindi, il coprifuoco slitta alle 23 da domani 19 maggio; passa a mezzanotte dal 7 giugno e sarà eliminato dal 21 giugno. Il viaggio verso la normalità è intrapreso. Ma i gestori di ristoranti e bar restano perplessi. "Certo, meglio che prima. Ma riparteremo davvero soltanto quando verrà abolito il coprifuoco", dicono in coro. Di Nicole Cavazzuti

Draghi: «Discriminare le donne è ingiusto, immorale e miope»