Bari, assenteismo in ospedale a Molfetta: 30 indagati di cui 12 arresti

EMBED
Trenta indagati di cui 12 arrestati. Questo il bilancio dell’operazione della Guardia di Finanza di Bari contro i furbetti del cartellino che si assentavano dal lavoro durante l'orario di servizio all'ospedale Don Tonino Bello di Molfetta. A finire nell'inchiesta, coordinata dalla Procura di Trani, trenta persone tra medici, infermieri, impiegati amministrativi e tecnici della manutenzione. Le accuse mosse nei loro confronti sono quelle di truffa aggravata ai danni di ente pubblico, falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale, abuso d'ufficio e peculato.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze studio all’estero: «Ciaone» e zero contatti

di Raffaella Troili