Caso Pifferi, la legale: «Vuole che l'Italia sappia che non voleva uccidere Diana»

EMBED
(LaPresse) “Ripete sempre la stessa cosa ovvero: 'Voglio che tutta Italia sappia che non volevo uccidere mia figlia'". Lo ha dichiarato la legale di Alessia Pifferi, Alessia Pontenani, al termine dell’udienza. L’avvocato ha spiegato ai giornalisti che la sua assistita avrebbe voluto fare una dichiarazione alla stampa, ma che non le è stato permesso, per questo si riserverà di fare dichiarazioni spontanee prima della sentenza. “Quando le ho comunicato della perizia ha pianto, perché non vuole che la gente possa descriverla come un mostro. Lei ha abbandonato la figlia ma non voleva ucciderla e che quindi l’ha fatto inconsapevolmente”, ha concluso l’avvocato.