Tigri, in cento anni popolazione ridotta del 97%: oggi la giornata mondiale

Oggi in tutto il mondo si celebra la giornata mondiale della tigre. Un'iniziativa globale per la salvaguardia del più grande felino della Terra che rischia di scomparire. Il Wwf ha lanciato un appello per aumentare gli sforzi di conservazione di questa specie la cui situazione resta critica a causa del bracconaggio e della perdita di habitat. Un secolo fa c’erano circa 100.000 tigri in natura, oggi se ne contano appena 3.890 esemplari, con un crollo del 97%, nei 13 Paesi asiatici che ancora le ospitano e che sono Bangladesh, India, Birmania, Thailandia, Cambogia, Indonesia, Cina, Malesia, Vietnam, Laos, Bhutan, Nepal e Russia.