Reti da pesca killer, tartarughe marine salvate e rilasciate nell'Atlantico

EMBED
Due tartarughe sono state salvate dalla Fondazione Mundo Marino e rilasciate nell'Oceano Atlantico grazie a un intervento tempestivo dei veterinari. A cause delle reti da pesca artigianali abbandonate in mare al largo di San Clemente del Tuyù, i due animali hanno subito un'intossicazione dovuta al nylon. Ecco come è avvenuto il salvataggio. (Video Fundacion Mundo Marino)

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Romani pronti al rientro ma potrebbero ripensarci

di Mauro Evangelisti