Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Crollo palazzina a Torino, cucciolo cane estratto vivo dopo 30 ore sotto le macerie: Ettore sta bene

EMBED

È riuscito a resistere 30 ore sotto le macerie ed è stato estratto vivo. Si chiama Ettore, è un cucciolo di cane, ed era l'ultimo disperso tra i detriti provocati dall'esplosione che ha sventrato una palazzina alla periferia nord di Torino. provocato la morte di un bambino e il ferimento di tre adulti, tra cui la mamma della vittima. 

 

Torino, crolla una palazzina di due piani: muore un bimbo di 4 anni, altre tre persone estratte vive dalle macerie

 

 

Il cagnolone è stato adottato da una delle famiglie coinvolte nel disastro. Lo hanno estratto dalle macerie, oggi pomeriggio, le squadre Usar (Urban Search and Rescue) dei vigili del fuoco, che l'hanno individuato sotto un cumulo di detriti. L'animale è stato affidato alle cure dei veterinari ed è in apparenti condizioni di buona salute.