Il Bulldog Inglese, un dolcissimo amico a quattro zampe

video
EMBED
Il bulldog inglese è un cane dolcissimo ma deve il suo nome a una pratica che fortunatamente non esiste più. In Gran Bretagna nell’Ottocento, infatti, questo cucciolo era protagonista delle tauromachie, cioè i combattimenti con i tori. Oggi l’uomo ha imparato a rispettarne la natura affettuosa e a godere dell’enorme potenziale della sua amicizia. Il bulldog inglese ha una struttura molto specifica e riconoscibile: ha zampe e muso corti, è massiccio e muscoloso ma è soprattutto il suo carattere a renderlo un amico speciale. Coraggioso e audace, la sua indole però è estremamente pacifica. E’ tollerante e molto paziente praticamente con tutti, è un tenerone e ama ricevere le coccole. Si trova bene negli spazzi ristretti, perciò si adatta a vivere anche in un monolocale ma non gli piace restare solo perché ci tiene a dimostrare il suo affetto.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani