Argentina, l'aquila "mascotte" maltrattata torna a volare in libertà

Venerdì 6 Novembre 2020

Veniva utilizzata illegalmente come "mascotte", maltrattanta e lasciata vivere in condizioni difficili. Per fortuna l'aquila ritrovata nell'area della riserva di Punta Rasa, a San Clemente del Tuyú in Argentina, è stata soccorsa dai veterinari di Mundo Marino che, in due anni, sono riusciti a curarla e a liberarla. Nel video e nel racconto dell'associazione, l'emozionante storia di questo splendido esemplare.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA