Afghanistan, duplice attentato ai centri elettorali

EMBED
Due centri di registrazione elettorale sono stati colpiti da attentatori suicidi. Il primo a Kabul, all'ingresso di una scuola dove era stato allestito il punto di registrazione, il secondo a Pul-e-Khumri City, capoluogo della provincia settentrionale afghana di Baghlan. Nei due attentati si registrano decine di morti e molti feriti. L'iIsis ha rivendicato gli attentati. Nell'attacco a Kabul, il kamikaze si e' fatto esplodere mentre era in coda per registrarsi alle prossime elezioni e ritirare il nuovo documento di identita' nazionale afghano. Immediate le rassicurazioni da parte del portavoce dell'Emirato islamico dell'Afghanistan, Zabihullah Mujahid, che in un tweet ha fatto sapere che "i talebani non hanno nulla a che fare con l'esplosione avvenuta oggi nella capitale".

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani