Webuild porta in America il primo treno proiettile, viaggerà a 320 km/h

Video
EMBED

 Una linea ad alta velocità, la prima degli Stati Uniti, per collegare due grandi città, Houston e Dallas, in meno di 90 minuti e riscrivere la mobilità in Texas in chiave sostenibile. A realizzarla, il gruppo italiano Webuild che si è aggiudicato la maxicommessa da 16 miliardi di dollari. La società e la sua controllata statunitense Lane Construction hanno infatti firmato un accordo con la Texas Central che permetterà a un “treno proiettile” sul modello giapponese Shinkansen di collegare appunto Dallas e Houston viaggiando a 320 km/h e coprendo in appena 90 minuti la distanza tra le due metropoli texane. Il mega-contratto, che vale 16 miliardi di dollari, uno dei maggiori nella storia delle infrastrutture americane, prevede la progettazione e la costruzione da parte di Webuild di tutti gli impianti civili della linea ferroviaria, con viadotti per circa la metà del tracciato, banchine, edifici e servizi per la manutenzione, per il deposito dei treni e per lo stoccaggio dei materiali