Salvini: "Con divieto auto benzina e diesel a rischio decine di migliaia di operai"

EMBED

(Adnkronos) - Mettere fuori legge le auto a benzina e diesel dal 2035 è una cosa che "non ha alcun senso", frutto di "integralismo pseudoambientalista che rischia di lasciare sulla strada decine di migliaia di operai". Lo dice il ministro dei Trasporti Matteo Salvini, a Bruxelles, a margine del Consiglio Ue dove ha esordito nel nuovo incarico.