Roma, prete-runner blocca ladro seriale

EMBED

Il ladro intrufolatosi nella chiesa di San Gioacchino, nel quartiere Prati di Roma, non aveva calcolato che nella parrocchia c’era un sacerdote- runner pronto a macinare chilometri per recuperare la refurtiva e assicurarlo alla giustizia. Padre Peter Ngueyen è il giovane sacerdote vietnamita che ieri sera ha bloccato un uomo entrato in chiesa "che si è poi scoperto essere un ladro seriale", spiega all’Adnkronos. 

Ad un certo punto padre Peter si accorge che un uomo, entrato in chiesa, "rimane a lungo a rovistare nei cassetti della sagrestia. Al che gli intimo di fermarsi e gli chiedo se era lì per rubare". L’uomo fugge dopo avere strattonato padre Peter che ingaggia una corsa per bloccarlo. "Tempo fa - ricorda padre Peter - una fedele venne derubata della borsa. Io uscii dal confessionale ma la tonaca mi impedì di raggiungere il ladro". 

Stavolta padre Peter era vestito in borghese ed è riuscito a raggiungere l’uomo di corporatura massiccia quindi non così veloce come il prete runner. "Nel frattempo il diacono ha chiamato i carabinieri - spiega padre Peter - che rapidamente sono arrivati trovando nelle tasche dell’uomo piccoli oggetti della parrocchia. Rientra anche tra i miei compiti quello di proteggere i fedeli che entrano in chiesa". 

AstraZeneca, Speranza: «Stop vaccino per gli under 60»