Maltempo in Sicilia, esonda il fiume Simeto - Video

EMBED

Maltempo in Sicilia, oltre ai tanti danni già creati dal vento e dalle abbondanti piogge con Protezione civile e Vigili del Fuoco al lavoro senza sosta con centinaia di richieste di interventi, disagi anche nei collegamenti. A causa dell'esondazione del fiume Simeto, la strada statale 194 ‘Ragusana’ è provvisoriamente chiusa al traffico in entrambe le direzioni dal km 0,300 al km 1. Stesso provvedimento, per la presenza di fango e detriti in carreggiata, e'stato adottato per la strada statale 385 ‘Di Palagonia’ in entrambe le direzioni dal km 25 al km 29 all'altezza di Lentini, Siracusa, e la strada statale 120 ‘Dell'Etna e delle Madonie’ dal km 176,00 al km 179,000 all'altezza di Bronte, nel catanese.  

A Scordia, nel catanese, continuano le ricerche di una coppia, marito e moglie, lui 67 anni e lei 54, che risulta dispersa da ieri sera in seguito al nubifragio che ha colpito il paese etneo. 

A fare scattare l'allarme è stato un automobilista rimasto bloccato dentro la sua auto per la presenza di un fiume di acqua e fango in strada. Messo in salvo dai vigili del fuoco ha detto loro di avere visto una coppia di anziani che, in contrada Ogliastro, sarebbe scesa dall'auto e sarebbe stata travolta dalla furia dell'acqua. 

(di Francesco Bianco)