Lukoil, Urso: "Scattano sanzioni petrolio russo ma Isab continuerà a produrre" - Video

Video
EMBED

(Adnkronos) - "Oggi possiamo dire di aver ben chiuso il caso Lukoil. Domani scattano le sanzioni per il petrolio russo. I cancelli resteranno aperti, l'Isab continuerà a produrre. Diecimila e più famiglie sanno che potranno avere i salari e quindi potranno continuare a sperare nel lavoro e nella capacità che ha questa Regione di reagire. Non era così scontato. Quando siamo arrivati al Governo non era stato fatto nulla. In poche settimane abbiamo raggiunto un obiettivo difficile. Ci siamo riusciti grazie alla piena collaborazione tra il Governatore, la Regione Sicilia ed il Governo di Roma". Lo afferma il ministro delle imprese e del made in Italy Adolfo Urso a Catania incontrando i giornalisti al termine di un incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani.