Anemia falciforme, esperta, "Crizanlizumab valida alternativa a terapie standard"

EMBED

"Crizanlizumab è un farmaco molto innovativo perché potrebbe aiutare noi medici a gestire anche quei pazienti che hanno fallito o non accettano terapie standard come la idrossiurea/idrossicarbamide (HU/HC)". Così Lucia De Franceschi, professore associato di Medicina Interna all'Università degli Studi di Verona, ha spiegato le potenzialità di Adakveo® (Crizanlizumab), farmaco per la prevenzione delle crisi vaso-occlusive. Novartis ha annunciato che l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ne ha approvato la rimborsabilità.