Alessandria, tir contromano su A26: fermato autista - Video

EMBED

(Adnkronos) - Tir contromano sulla A26. Fermato l'autista di nazionalità ucraina dalla polizia stradale di Ovada in provincia di Alessandria. Dovrà pagare una sanzione, che va da un minimo di 2.728 euro a un massimo di 10.914,67 euro, con il fermo amministrativo del veicolo per tre mesi e la segnalazione per la revoca della patente. 

L'autoarticolato si trovava nel comune di Castelletto D'Orba in provincia di Alessandria. Gli agenti hanno notato in lontananza i fari di un veicolo industriale, una bisarca della Repubblica Ceca, che viaggiava in senso di marcia opposto. Da quanto emerso, il conducente, mentre stava percorrendo la bretella autostradale A/7-26 ovest, diretto verso la Spagna, giunto all'altezza dello svincolo di immissione direzione A/26 sud a Predosa, in conseguenza della chiusura, aveva proseguito verso lo svincolo d'immissione per l'A/26 direzione nord e, approfittando dello slargo, aveva invertito il senso di marcia, interpretando erroneamente le indicazioni del navigatore, trovandosi a percorrere la carreggiata nord nella direzione opposta. 

Poco dopo è stato fortunatamente individuato e fermato dalle pattuglie di polizia stradale.