Tutti al ristorante: sì, ma solo se è panoramico

Sabato 29 Dicembre 2018 di Francesca Spanò

Cibo, natura e panorami: per chi è stanco dei soliti ristoranti carichi di tavoli e caos, senza alcuna vista, si tratta di una possibilità davvero interessante. In giro per il mondo, praticamente qualunque destinazione può contare su qualche proposta bizzarra con paesaggio in mostra per la gioia degli occhi. Se a ciò si vuole associare anche un’alternativa stravagante, non resta che partire alla volta delle strutture meno convenzionali che ci siano.
 

 

Un pasto speciale a….
 

  • Le Panoramic a Chamonix, in Francia: cucina tipica francese con una spesa base di 35 euro a persona, in una atmosfera davvero unica. In estate, soprattutto, si possono gustare le proprie pietanze in una terrazza che regala una vista a 360° talmente inebriante sulle montagne, da dare l’impressione che ci si trovi letteralmente ai “confini del mondo”.
  • The Rock a Zanzibar, Tanzania: il “ristorante sullo scoglio”, è famoso in tutto il mondo e offre una trentina di coperti. Riprende un makuti africano, cioè una tipica abitazione locale con tetto di foglie di palma da cocco intrecciato e sorge non lontano dalla spiaggia di Michanwi Pingwe.
  • Ithaa Undersea Restaurant alle Maldive: sorge all’interno del Resort Conrad Maldives Rangali Island e il dato curioso è che è stato costruito nel 2004 interamente a Singapore. Solo successivamente è stato trasportato qui. Oggi si trova a cinque metri sotto il livello del mare e chi vuole prenotare una cena in loco, dovrà sborsare almeno 240 euro a persona, ma l’esperienza è imbattibile.
  • Tosca a Kowloon, Hong Kong: un ristorante italiano in uno dei luoghi più particolari del mondo. La struttura ha una vista meravigliosa e si tratta di un ristorante stellato al 102esimo pano del Ritz Carlton. Qui si può gustare di tutto: dall’ottima carne fino al tartufo di Alba.
  • Ristorante Grotta Palazzese in Puglia, Italia: è anche un hotel e lo scenario che garantisce non è certo comune. Realizzato dentro l’omonima grotta (una delle ottanta di origine naturale della zona), si trova a Polignano a Mare, in provincia di Bari. Con la sua volta calcarea si affaccia sulle acque cristalline del locale litorale.
  • La Grotta a Krabi, Thailandia: The Grotto è varamente particolare, perché è stato costruito, appunto, sotto a una antica rupe calcarea ai margini di Phra Nang Beach.
  • Asiate a New York, Stati Uniti d’America: si trova al 35esimo piano e vanta una magica vista su Central Park e sullo skyline cittadino. Super elegante, si trova all’interno del Mandarin Oriental.
  • Crater Lodge  – Riserva Naturale di Ngorongoro, Tanzania: è stato costruito all’interno dell’omonima riserva, famosa per il suo grande cratere vulcanico. Dopo un safari, non c’è niente di meglio che gustare i piatti locali con magica vista.
  • Ali Barbour Cave Restaurant  – Diani Beach, Kenya: la sera diventa magico con la sua location a dieci metri sotto terra, in una vecchia grotta di corallo scolpita naturalmente ma aperta verso il cielo. Serve cucina internazionale ed è sempre meglio prenotare.
  • Fangweng a Yichang, Cina: letteralmente attaccato a una roccia, osservato dall’esterno è veramente adrenalinico. Non solo un ristorante, dunque, ma una vera e propria attrazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sanremo, tutte le canzoni in anteprima: rapper e vecchie volpi fanno il ribaltone

di Marco Molendini