Roma sbarca in Finlandia con il festival che fa "viaggiare" l'Italia

Roma sbarca in Finlandia con il festival che fa "viaggiare" l'Italia
1 Minuto di Lettura
Giovedì 22 Aprile 2021, 12:32 - Ultimo aggiornamento: 12:50

Si chiama Little Italy Festival e, dal 23 al 25 luglio, porterà l'Italia in Finlandia. In un'estate ancora tormentata dai dubbi sui viaggi legati alla pandemia, l'idea di un imprenditore italiano a Helsinki aiuterà il "Made in Italy" a sbarcare in Scandinavia. Come? Con un'area tematica di 15 mila mq all'aperto nel centro della capitale finlandese. «Anche qui in Finlandia ci sono ancora dubbi sui viaggi e su come saranno strutturate le vacanza. L'Italia - spiega Patrik Vespignani ideatore di Little Italy Festival - è un Paese molto amato in Finlandia. Ecco perché abbiamo pensato di non interrompere questo legame portando, se non fisicamente, ma idealmente lo stivale qui». Come? Con delle riproduzioni del Colosseo, per esempio, o della Torre di Pisa. Tra le colonne romane costruite con particolari materiali si potrà passeggiare visitando anche gli stand di alcune aziende italiane: «Dal 2019 abbiamo portato avanti un discorso di promozione turistica ma anche commerciale. Sono tante le realtà italiane che hanno aderito e altre ancora saranno protagonista di questa estate che, ci auguriamo, ci porterà via da questa pandemia». Sono attesi diversi artisti che si esibiranno durante la manifestazione, come Davide Shorty, Gio Sada, CMQ Martina, il tenore Maurizio Tassani e i dj Daniele Baldelli, Giorgia Angiuli e Marco Faraone. Foto littleitalyfinland.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA