COVID

Covid e viaggi all'estero, l'appello della Farnesina: «Evitateli se non sono necessari»

Lunedì 26 Ottobre 2020

Dall'esplosione dei contagi in Francia allo stato di emergenza emanato dalla Spagna, passando per il lockdown irlandese. Rispetto all'Italia, la situazione legata al Covid in Europa è anche peggiore. Per questo motivo, la Farnesina ha diffuso un appello, raccomandando ai cittadini di evitare viaggi fuori dai confini nazionali se non strettamente necessari. La notizia si apprende dal sito ed è accompagnata da un ulteriore monito. Non si possono escludere, infatti, restrizioni future per gli spostamenti, alla luce delle quali sarebbe particolarmente problematico il successivo rientro in Italia. 

Per le destianzioni fuori dall'Unione Europea, dove in alcuni Paesi il quadro è addirittura più drammatico, la sostanza del messaggio è identica. Meglio non viaggiare se non per ragioni indifferibili. Il ministero degli Esteri, inoltre, ricorda che all'indirizzo web infocovid.viaggiaresicuri.it è disponibile per gli utenti un questionario interattivo oltre all'elenco delle disposizioni attualmente in vigore per gli spostamenti da e per l'estero. 

Francia, paura seconda ondata. Comitato scientifico: «Verso 100.000 casi al giorno». Allarme economisti

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 19:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA