Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Bit 2022, Enit presenta il nuovo logo e la partnership con Netflix

Bit 2022, Enit presenta il nuovo logo e la partnership con Netflix
2 Minuti di Lettura
Venerdì 8 Aprile 2022, 15:24

L’Italia con Enit sarà a Milano con quasi 900 espositori e la partecipazione delle Regioni italiane ma anche città e territori come Bergamo e Brescia, che il prossimo anno saranno capitali della cultura, la Penisola Sorrentina, il Cilento o ancora la strada del radicchio rosso di Treviso e variegato di Castelfranco e la strada del vino di Franciacorta. 

Enit porterà in Bit molte novità che segnano un cambiamento: una nuova corporate identity ma anche importanti progetti con partner internazionali. Dopo aver accompagnato l’industria turistica italiana nel periodo di incertezza, Enit è oggi impegnata a guardare lontano, intensificando il proprio impegno per un'Italia più competitiva e in grado di soddisfare le sue ambizioni di leadership turistica globale. 

Coerente con queste ambizioni è la nuova Brand Identity dell’Agenzia, che sarà presentata il 10 aprile presso lo stand Italia e che rispecchia la strategia di riposizionamento, ripensamento della mission e della vision di Enit.

Tra gli appuntamenti attesa la conferenza stampa della partnership tra Enit e Netflix la valorizzazione dell’impatto delle produzioni locali sul turismo in Italia lunedì 11. Il giorno d'apertura, 10 aprile, invece ci sarà - tra le varie conferenze Enit - anche quella che anticipa alcuni contenuti della prima edizione del Unwto Global Youth Tourism Summit, che si terrà dal 27 giugno al 3  luglio 2022 a Sorrento. L’evento vedrà la partecipazione di oltre cento ragazzi dai 13 ai 17 anni provenienti da molti paesi del mondo, oltre che dei Ministri del Turismo e altre importanti personalità del mondo del turismo, dello spettacolo e della scienza. Durante l’evento i ragazzi affronteranno vari temi relativi al futuro del turismo internazionale visto dalla loro prospettiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA