L'ascensore esterno più alto del mondo misura 326 metri e si trova in Cina

Giovedì 10 Gennaio 2019 di Paolo Travisi
Bailong, l'ascensore esterno più alto del mondo
E' considerato l'ascensore esterno più alto del mondo. Vedendo queste immagini non si fatica a crederlo. Costruito in vetro e acciaio, Bailong – che in cinese significa “ascensore dei 100 dragoni” - sale per 326 metri appoggiato alla parete di una montagna nella zona di Wulingyuan in Cina, una delle attrazioni naturali del paese. Costruito in appena tre anni, dal 2015 è entrato a far parte del libro dei Guinness dei primati per la sua straordinaria altezza, che non penalizza la capienza, 64 persone per tratta, e la velocità, appena un minuto per salire.
 
 


L'area in cui è stato costruito l'ascensore, il parzo nazionale forestale di Zhangjiajie, dal 1992 è stata dichiarata dall'Unesco patrimonio dell'Umanità, perché ricca di formazioni rocciose carsiche di straordinaria bellezza, formatesi nel corso di milioni di anni che raggiungono gli 800 metri. Infatti la costruzione di Bailong è stata motivata dall'enorme flusso di turisti, in gran parte cinesi, che visitano la zona, ma non sono mancate le polemiche per l'impatto della struttura sull'ambiente circostante.

  Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio, 00:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sanremo, tutte le canzoni in anteprima: rapper e vecchie volpi fanno il ribaltone

di Marco Molendini