Tango e salsa, in America Latina viaggiare ballando

Tango e salsa, in America Latina viaggiare ballando
di Luisa Mosello
2 Minuti di Lettura
Lunedì 3 Agosto 2015, 16:37 - Ultimo aggiornamento: 9 Agosto, 21:02

Scoprire il mondo attraverso il ballo. Viaggiare seguendo l’energia della musica e del movimento e trovare una…scala di emozioni che legano i luoghi al ritmo vitale.

Quello che si sprigiona ogni qual volta uniamo il desiderio di nuove partenze a quello di nuove esperienze. In America Latina si può. Anzi si deve. Provare in prima persona la carica di tutto quanto fa danza senza frontiere. In Argentina, a Buenos Aires dal 12 al 25 agosto, da non perdere il Festival internazionale del Tango Ba, un appuntamento che richiama appassionati dal tutto il mondo nella culla del ballo della passione. Un viaggio alla scoperta di tradizione, cultura e passione per quella che è vissuta come una filosofia di vita radicata nella tradizione argentina. Consigliato non solo a ballerini e cultori del genere ma anche a neofiti e curiosi di tutto quello che l’America Latina porta nel cuore.

Quindi non soltanto luoghi e bellezze naturali ma esperienze di vita vissuta, anzi ballata. In Colombia invece si può programmare una vacanza d’autunno. A Cali, la città latino americana che ospita i club di salsa più famosi del mondo e fonde in maniera armonica e molto ritmica costruzioni coloniali, architettura moderna accanto a edifici religiosi. Dal 1 al 4 ottobre per gli amanti del ballo fra i più energetici non possono mancare l’appuntamento mondiale del genere ovvero il Festival Mundial de Salsa. Un evento coloratissimo e movimentatissimo dove godere in pieno ogni dettaglio dell'arte dei salseri più affermati.