Castelli, grotte e foreste: gli ultimi luoghi da fiaba rimasti

Giovedì 26 Novembre 2015 di Francesca Spanò

Le fiabe sono sogni che l’uomo prova a trasformare in realtà con la mente e, qualche volta è meraviglioso scoprire che certi paesaggi sembrano davvero superare la fantasia. Appaiono quasi usciti da un quadro tra colori e sfumature pittoresche e, in qualche caso, ci si sente addirittura in un’altra epoca o magari in un differente pianeta. Accade un po’ ovunque nel mondo di trovarsi dentro ad una vera e propria suggestione, dalla Francia al Giappone, dalla Cambogia agli Stati Uniti.


Paesaggi da fiaba da vedere almeno una volta nella vita

Little venice Colmar: questa “piccolo Venezia” deve il suo nome forse al fatto che sorgono le case, graziose e colorate, ai due lati del locale fiume. Area carica di fiori e un tempo abitata da produttori di vino, ortolani e barcaioli è destinazione perfetta per romantiche gite in barca.

Wisteria Tunnel, Kawachi Fuji Gardens in Kitakyushu, Giappone: tra glicini e profumo di fiori, si entra in un vero mondo a parte a quattro ore da Tokyo. Nella bella stagione le gradazioni cromatiche sono incredibili e ci si può fermare su una panchina ad osservarle.

Ta Prohm, Siam Rep, in Cambogia: è un tempio di Angkor costruito nello stile Bayon. La sua peculiarità è che è rimasto nelle stesse condizioni in cui è stato trovato e oggi spicca in mezzo alla giungla.

Hoh Rain Forest: partendo dalla certezza che tutte le foreste dell’Olympic National Park sono belle, c’è da dire che questa supera tutte. Coperta di verde e ricca di fauna rara, presenta un fascino insolito e prima conservava anche un secolare abete rosso.

Castello di Neuschwanstein, In Baviera: questa fortezza davvero ricorda quella della fiabe tanto da essere stata presa come esempio a Disneyland. In italiano significa letteralmente Nuova roccaforte del Cigno, per via della contea dove è stato costruita. Nel tempo è stata presa a modello pure per Biancaneve e i sette nani, Cenerentola, La bella addormentata nel bosco e Rapunzel. Ha ispirato il castello di Pandora della serie anime I Cavalieri dello zodiaco.

Tunnel of Love, in Ucraina: questo tratto di mondo non è solo legato alla tragedia di Chernobyl e il luogo in questione è suggestivo al massimo. Si trova vicino alla piccola città di Kleven, a 25 km da Rivne, a nord-ovest dell’Ucraina, è naturale e un tempo si trattava di una ferrovia su cui transitavano i treni pieni di materiale che veniva trasportato dalle fabbriche alle città. Il percorso è lungo 3.000 km, mentre il tunnel ne copre solamente uno.

Carmel Village: detto anche solo Carmel, riguarda una città che si trova sulla penisola di Monterey, in California. Anche Clint Eastwood ne è stato il sindaco.

Chateau du Rivau: nato come fortezza nel Rinascimento ha assunto un uso domestico. Si trova nella Valle della Loira e da qui ha transitato Giovanna D’Arco che nel 1429 corse a prendervi i più bei cavalli di Francia. I 12 giardini dello Chateau du Rivau sono stati classificati "Jardin Remarquable", ovvero selezionati dal Ministero della Cultura tra i più bei giardini di Francia.

Waitomo Caves, Nuova Zelanda: sono famose per la presenza di un incredibile fenomeno. Si tratta di grotte popolate da insetti luminescenti in grado di creare uno spettacolo pari per bellezza ad un cielo stellato.

Ultimo aggiornamento: 28 Novembre, 17:24