Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Sardegna, spiagge a numero chiuso e ticket a pagamento: la lista aggiornata del 2022 da La Maddalena a Tuerredda

Per tutelare i paradisi naturali dall'assalto dei turisti molti comuni sardi hanno varato regole restrittive: dai divieti di portare teli, a limiti all'orario di permanenza e ticket di ingresso a pagamento

Sardegna, sempre più spiagge a numero chiuso e ticket a pagamento: la lista aggiornata del 2022 e quanto costano
4 Minuti di Lettura
Domenica 3 Luglio 2022, 15:59 - Ultimo aggiornamento: 4 Luglio, 21:02

Numero chiuso, ticket di ingresso a pagamento per i non residenti e orari di permanenza. Per tutelare i paradisi naturali delle spiagge della Sardegna ed evitare il sovraffollamento molti comuni dell'isola hanno dettato regole stringenti per l'accesso agli arenili più ambiti. Una misura che prosegue una politica già applicata negli scorsi anni, e che richiede un'attenzione in più per i turisti: se non si prenota il proprio posto infatti si rischia di vedersi negare l'ingresso. Previsti controlli all'ingresso con braccialetti e QR code anti-furbetti. 

Lu Imposti e Brandinchi, come funziona la prenotazione 

Tra le new entry delle spiagge "a numero chiuso" dove da quest'anno i turisti dovranno prenotare il proprio posto e pagare l'ingresso ci sono Lu Imposti e Brandinchi, nel comune di San Teodoro. Le tariffe variano: accesso gratuito per residenti, bambini sotto 12 anni e persone diversamente abili; € 1,00 per soggetti TARI nel Comune di San Teodoro, ospiti di strutture ricettive del territorio e concessioni balneari; € 2,00 per tutti gli altri". Il numero massimo di ingressi sarà di  3300 persone a Lu Imposto e 1447 persone a Brandinchi. 

La prenotazione sarà attiva esclusivamente per il giorno successivo (ad esempio per il giorno 11/07 sarà possibile prenotare dalle 00.01 del giorno 10/07) e fino ad esaurimento dei posti disponibili. Nel sito 𝘄𝘄𝘄.𝘀𝗮𝗻𝘁𝗲𝗼𝗱𝗼𝗿𝗼𝘀𝗽𝗶𝗮𝗴𝗴𝗲.𝗶𝘁 sarà possibile verificare in tempo reale l’eventuale disponibilità residua di accessi alla spiaggia libera. Una volta terminata la procedura si riceverà per email il codice di prenotazione in formato QR da mostrare all’ingresso, dove verrà consegnato il bracciale di riconoscimento.   

Arcipelago della Maddalena, le spiagge blindate 

Meraviglioso quanto fragile l' Arcipelago della Maddalena conta ben due spiagge vietate al pubblico. Dopo la Spiaggia rosa, blindata ai turisti dal 1994 per i furti di preziosa sabbia, da quest'anno il Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena ha vietato l'ingresso anche alla Spiaggia del Cavalieri con un divieto di calpestio a tutto l'arenile, allo stagno e alla zona di macchia mediterranea retrostante la spiaggia.

Nel parco quest'anno presenze contingentate anche per Cala CoticcioCala Brigantina, dove l'ingresso sarà consentito solamente a 60 persone al giorno. Per visitarle è necessario prenotarsi on line, pagare 3 euro a persona e farsi accompagnare da una guida del posto.   

La Pelosa, ticket di 3,50 euro e teli vietati 

Nel lato ovest della regione questanno ingressi limitati a La Pelosa, considerata una delle più belle dell'isola. Per quest'estate potranno entrare 1500 bagnanti al giorno, pagando un ticket di 3,50 euro a testa (esclusi i bambini). Vietati nell'arenile i teli da mare (che vanno sostituiti con una "stuoia" che non porta via la sabbia). Obbligatorio anche sciacquarsi la sabbia dai piedi con l'apposita fontanella prima di andare via. 

Tuerredda a numero chiuso 

Il comune di Teulada ha confermato anche per quest'estate il numero chiuso per la spiaggia di Turedda, la perla del Sulcis. Qui potranno entrare 1100 persone al giorno (con 729 posti a disposizione della spiaggia libera ed altri 371 posti per gli stabilimenti balneari). Il conteggio delle persone in spiaggia viene svolto dagli operatori, che iniziano i controlli alle 8:00 del mattino andando avanti fino alle 18:00.

Cala Marilou, ingresso 1 euro 

A Cala Marilou, una delle spiagge più note dell'isola considerata la perla del golfo di Orosei per l'estate 2022 consentirà l'ingresso solamente a 550 persone al giorno con un ticket di 1 euro.

 

Cala Birala e Cala dei Gabbiani, massimo 2 ore in spiaggia 

In Ogliastra il comune di Baunei ha imposto anche dei limiti all'orario di permanenza in spiaggia: a Cala Biriala e Cala Gabbiani, si può stare al massimo per due ore con un massimo di 350 ingressi giornalieri.

Santa Maria Navarrese

Nella provincia di Nuoro a Santa Maria Navarrese sono consentiti al massimo 1300 accessi al giorno, mentre a Cala Sinie il tetto è a 1600 ingressi giornalieri. 

Punta Molentis

A sud della Costa Rei, in zona Villasimius, anche Punta Molentis diventa a pagamento (1 euro a bagnante) con un massimo di 200 bagnanti al giorno. A numero chiuso anche Cala Pira (a Castiadas). Nella città di Villasimius anche Porto Sa Ruxi è a numero chiuso con massimo 150 persone al giorno, ma senza biglietto di ingresso. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA