Grado: l'isola "del sole" immortalata da Pier Paolo Pasolini

Martedì 21 Maggio 2019 di Valentina Venturi
Maria Callas e Pasolini a Grado durante le riprese di Medea

«Io oggi ho colto un attimo del tuo fulgore. Ogni giorno un barbaglio e alla fine si avrà l’intera luminosità». Con queste poche parole Pasolini descriveva l'interpretazione della Callas, dopo il primo giorno di riprese del film "Medea". I due sono a Grado, tra il luglio e l’agosto del 1969 per fissare 14 minuti di girato che hanno consegnato l’Isola del Sole e il suo ambiente naturale alla storia del cinema. Il borgo marinaro che si trova nell’Alto Adriatico, tra Trieste e Venezia, è stato scelto dal regista per realizzare le riprese del film interpretato da Maria Callas.
 

 

E proprio quest'anno ne ricorrono i 50 anni dalla realizzazione. Per la ricorrenza il Consorzio Grado Turismo, in collaborazione con l'associazione “Graisani de Palù” organizza due volte al mese, il giovedì (6 e 20 giugno; 4 e 18 luglio; 1 e 22 agosto; 5 e 19 settembre), un’escursione al Casone di Mota Safòn, location di molte delle riprese gradesi. La partenza con transfer in barca, visita guidata e piccola degustazione inizia alle 10. A Grado nel foyer dell’ex Cinema Cristallo dal 15 giugno è allestita una mostra fotografica: una parte fondamentale è affidata alle immagini di Mario Tursi, fotografo di scena, oltre a manifesti, locandine e foto buste originali di “Medea” e materiali d’epoca legati alla diffusione del film nelle sale e sulla carta stampata. 

Anche Maggio regala appuntamenti interessanti: dal 19 maggio c'è il Fisch Nic con piatti preparati en plein air da cuochi stellati su un isolotto della laguna di Grado, mentre tutti i venerdì si può salire con la bici sul battello del “Boat&Bike -Laguna experience” che porta a Marano Lagunare e attraversare i borghi storici della Riviera friulana, per poi rientrare a Grado. Al crepuscolo infine per chi apprezza l'idea si può “volare” su una mongolfiera in volo vincolato, per abbracciare l’Isola dall’alto (30 maggio, 27 giugno e 13 agosto).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Calimero e la gabbianara della Balduina

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma