Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Los Angeles, il Beverly Hills Hotel svela la stanza di Marilyn Monroe

Los Angeles, il Beverly Hills Hotel svela la stanza di Marilyn Monroe
di Laura Bolasco
2 Minuti di Lettura
Venerdì 5 Aprile 2019, 09:10

Se amate le star del cinema americano non c’è nessun luogo al mondo migliore del Beverly Hills Hotel, l’albergo più iconico e famoso di Los Angeles. Fin dalla sua realizzazione avvenuta nel 1912 l'hotel ha ospitato le star più famose del mondo, da Elizabeth Taylor a John Lennon passando per la principessa Margaret e Marilyn Monroe. E’ proprio a quest’ultima celebrità del cinema hollywoodiano che il lussuoso albergo ha deciso di rendere omaggio, ristrutturando il bungalow nel quale l’attrice era solita alloggiare e riadattandolo in suo ogni particolare.

Circondato da un incantevole giardino composto da piante e fiori esotici, il bungalow 1 è stato arredato secondo parametri eleganti, riflettendo appieno lo stile della California del sud: i mobili in legno pregiato e pietra nera, i pavimenti brillanti e i soffitti decorati in foglia d’oro. Il bagno, pezzo forte della residenza, è di ampia metratura, confortevele e lussuoso, dotato di tutti i comfort che meriterebbe una celebrità come Marilyn Monroe.
 

 

Una libreria fornita dei più grandi successi della star (compresi “A qualcuno piace caldo” e “Gli uomini preferiscono le bionde”) e prodotti da bagno firmati Chanel n.5, il suo preferito, completano un arredamento moderno, femminile e sofisticato, proprio come era Marilyn.

Il bungalow dedicato all'attrice è solo una delle 5 iniziative che il Beverly Hills Hotel ha stabilito all'interno di un piano di ristrutturazione e rinnovamento in onore di alcuni tra i più autorevoli ospiti dell'albergo. Gli appartamenti di Frank Sinatra ed Elizabeth Taylor sono stati inaugurati già nel 2016, mentre per luglio prossimo è prevista la possibilità di alloggiare anche nel bungalow ispirato al grande Charlie Chaplin.

© RIPRODUZIONE RISERVATA