Sette cose da fare (assolutamente?) a Las Vegas

Lunedì 1 Settembre 2014 di Chiara Todesco
Las Vegas (Photo@by Sierratango)

Č la cittŕ che non dorme mai, capitale del divertimento, dello shopping e del gioco d’azzardo. A Las Vegas ci sono un’infinitŕ di cose da fare e da vedere. Eccone qualcuna da non perdere, ovviamente dopo aver giocato un po’ (ci sono slot-machine anche alla toilette, difficile passare indenni).

1. IL TOUR DEGLI HOTEL: indipendentemente da quello in cui andrete ad alloggiare fatevi un giro di perlustrazione in tutti gli altri. Si può girare a piedi o prendere le monorotaie che collegano diversi alberghi (MGM-Bally’s-Flamingo-Harrah’s, Montecarlo-Bellagio, Excalibur-Mandalay Bay). Naturalmente qui a Las Vegas un albergo non è solo e semplicemente un albergo: è una vera e propria cittadella ricca di sorprese. Ogni hotel ha un’ambientazione diversa e a tema: c’è il Venezia con i suoi canali, i suoi negozi e addirittura i gondolieri che cantano in italiano; il Paris con la ricostruzione precisa nei minimi particolari della Torre Eiffel; il New York-New York, tipico americano, con un ristorante dove gustare gigantesche bistecche a stelle e strisce; Il Luxor con la sua gigantesca piramide, il Circus Circus dove a tutte le ore ci sono spettacoli con numeri da circo per grandi e piccini. E così tanti altri… Tutti gli alberghi hanno una quantitĂ  infinita di ristoranti e bellissime piscine: al Mandalay Bay c’è addirittura la spiaggia di sabbia e le onde come se fossimo al mare.

2. UN COCKTAIL PARTICOLARE: volete bere un aperitivo e divertirvi un po’? Fate una sosta lungo lo strip al Carnival Bar, all’aperto. Vi ricordate il film “Cocktail” dove un giovanissimo Tom Cruise si dilettava a far volare in aria bottiglie e bicchieri dietro il bancone? Qui succede la stessa cosa, non c’è Tom Cruise ma i barman sono altrettanto bravi. Veder preparare gli aperitivi è uno spasso.

3. LO ZAMPILLIO DELLE FONTANE: non perdetevi lo spettacolo delle fontane al Bellagio Hotel. Va in scena ogni mezz’ora dalle 3 alle 7 di pomeriggio e ogni quarto d’ora la sera fino allo scoccare della mezzanotte.

4. GLI SPETTACOLI MUSICALI: ogni albergo fa sempre diversi spettacoli ogni giorno. Da non perdere “Love”’ (con musiche dei Beatles) by Cirque du Soleil presso l’Hotel Mirage; meglio prenotare in anticipo scegliendo i posti migliori.

5. TIGRI E DELFINI: sempre presso il Mirage da visitare il Secret Garden and Dolphin Habitat dove si possono ammirare leoni e tigri bianche e imparare qualcosa sulla vita dei delfini. Ogni sera poi c’è lo spettacolo del vulcano artificiale che entra in funzione ogni mezz’ora dalle ore 20 fino a mezzanotte.

6. VERTIGO: Salite sulla Stratosphere Tower per avere una bella vista sulla cittĂ  dall’alto. Ci sono anche bar e ristorante. Per i piĂą spericolati (sempre in cima alla torre) c’è la scelta fra quattro diverse alternative: Skyjump, Insanity The Ride, X-Scream, Big Shot. Provate anche il Roller Coaster, le montagne russe del New York Hotel.

7. SPOSARSI IN UN ATTIMO Senza perdere troppo tempo, senza troppi fronzoli e stress si diventa in men che non si dica marito e moglie. Servono infatti poche ore per fare i documenti, prenotare il luogo e gestire la cerimonia. Basta andare al comune (il Marriage licence bureau nella County Court House) e farsi fare la licenza matrimoniale che si ottiene compilando allo sportello un modulo sotto forma di autodichiarazione. Si scelgono la chiesa o il luogo del matrimonio con relativo pacchetto (tramite agenzia o contatto diretto in loco) e si prenota l'orario della cerimonia. Il prezzo varia in funzione degli optional inseriti. Le cappelle sono aperte 24 ore su 24 per cui ci si può sposare a qualsiasi ora. Il matrimonio, una volta trascritto è valido anche in Italia.

Ultimo aggiornamento: 16 Settembre, 17:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma