I figli raccolgono "conchiglie" in spiaggia, multa di 80mila euro per la mamma: «Vacanze rovinate»

La famiglia è finita davanti al giudice in California (che ha poi ridotto la sanzione)

I figli raccolgono "conchiglie" in spiaggia, multa di 80mila euro per la mamma: «Vacanze rovinate»
3 Minuti di Lettura
Domenica 26 Maggio 2024, 08:26 - Ultimo aggiornamento: 7 Giugno, 15:49

La vacanza tanto attesa. La sabbia sotto i piedi, il sole alto nel cielo e il mare che si estende, apparentemente infinito, verso l'orizzonte. La mamma vede i suoi cinque figli in lontananza intenti a camminare qua e là e raccogliere conchiglie per la spiaggia di Pismo, in California.

Le conchiglie e la multa, cosa è successo

 

Dopo un po' si presentano con il bottino: ben 72 gusci e...

una multa di 80mila euro. I suoi figli, apparentemente, avevano appena violato la legge: senza avere il permesso per farlo, avevano "pescato" delle vongole nel luogo denominato "Clam Capital of the World", vale a dire la capitale mondiale delle vongole. A quel punto, la mamma ha dovuto fare i conti con le rimostranze del Diparimento della pesca e della fauna selvatica.

Tutankhamon, nella tomba un “antifurto” a base di uranio radioattivo: svelato il segreto della maledizione

Il Diparimento della pesca e della fauna selvatica ha fatto presente alla mamma, Charlotte Russ, che ciò che avevano appena fatto i suoi figli era illegale poiché non in possesso del giusto permesso, e le è stata consegnata la multa. «L'ho guardata poco prima di andare via e a quel punto ho visto la cifra...», che fortunatamente è stata ridotta da 88.993 dollari a 500 grazie alla comprensione del giudice. «Lì per lì ero triste e depressa - racconta Charlotte -, e questo fatto ci ha praticamente rovinato la vacanza», anche se ammette che la brutta esperienza ha insegnato ai suoi bambini un'ottima lezione sulla necessità di rispettare le regole che tutelano la fauna selvatica. «Adesso sanno che in spiaggia è meglio non toccare nulla, e sanno anche la differenza tra una conchiglia e una vongola, dopo che ho dovuto spiegarglielo», afferma la mamma, che per ricordare il momento e la vittoria in tribunale si è tatuata una conchiglia sul braccio.

 

Non è la prima volta che succede una cosa simile, comunque. Come riporta il New York Post, infatti, nel 2023 sono state emesse ben 58 multe per lo stesso motivo. Il Dipartimento di Pesca e Fauna selvatica dichiara che la severità della pena serve a tutelare la specie e la loro riproduzione. Le vongole di Pismo si trovano soltanto nell'Oceano Pacifico orientale e sono caratterizzate da un guscio spesso, triangolare e di grandi dimensioni, solitamente marrone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA