PAPA FRANCESCO

Vaticano, ecco perché il cardinale Becciu è finito nei guai: le accuse nelle carte dei magistrati

Venerdì 25 Settembre 2020

Città del Vaticano - Ci sarebbero anche alcuni fondi e incarichi ottenuti dai fratelli del cardinale Becciu dietro le clamorose dimissioni del prefetto della Congregazione delle cause dei Santi con relativa rinuncia ai diritti connessi al cardinalato. La vicenda riguarderebbe finanziamenti per diverse centinaia di migliaia di euro finiti in una cooperativa gestita da Antonino Becciu e alle società di Mario e Francesco Becciu, secondo quanto risulta all'Espresso. In particolare, si parla di contributi Cei e, in parte dell'Obolo di San Pietro che  sarebbero andati in diverse operazioni alla Cooperativa Spes di Ozieri (Sassari), una struttura di cui è rappresentante legale il fratello del cardinale che lavora a stretto contatto con la Caritas locale. Una vicenda sulla quale si è mossa per accertamenti la Guardia di finanza e su cui, al momento, non ci sarebbero specifici rilievi penali, ma che è stata certamente considerata quanto meno inopportuna da Papa Francesco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche