PAPA FRANCESCO

Unicredit mette all'asta tre dipinti antichi per finanziare le opere benefiche di Papa Francesco

Martedì 12 Gennaio 2021

Una Madonna con Bambino, della Cerchia di Michelangelo Buonarroti, datata 1475; la Adorazione del Bambino di Luca Baudo, del 1500; Ritratto di Madre e Figlia di Antonio Donghi del 1942. Queste tre importanti opere d'arte verranno battute all'asta e il ricavato andrà a finanziare progetti per sostenere i poveri di Papa Francesco. I rappresentanti di Unicredit hanno presentato al Papa il programma «Art4Future» che prevede la vendita di importanti opere appartenenti alle banche del gruppo con l'intento di destinare l'intero ricavato ad attività' di rilevante impatto sociale e di solidarietà.

Si tratta di iniziative che la banca realizza sia direttamente sia attraverso le realta' della propria Social Impact Banking e di Unicredit Foundation. E' proprio all'interno del programma «Art4Future», che e' gia' in fase di attuazione ed e' parte dell'impegno della banca per contribuire allo sviluppo di una societa' piu' equa ed inclusiva, che il gruppo ha chiesto di poter destinare il ricavato della vendita dei tre dipinti a opere di Carita'. «Papa Francesco ha acconsentito e ha reso possibile che questi tre dipinti gli venissero presentati e illustrati» da una ristretta delegazione guidata dal presidente Cesare Bisoni e dal presidente designato Pier Carlo Padoan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA