ULTIMA ORA

John Lindsay Opie, morto il massimo esperto d'iconografia russa nel mondo

Martedì 4 Maggio 2021
John Lindsay Opie, morto il massimo esperto d'iconografia russa nel mondo

Città del Vaticano - Si è spento John Lindsay Opie, docente di storia dell'arte bizantina e massimo esperto d'iconografia russa nel mondo accademico italiano. Era nato ad Annapolis (Stati Uniti)  il primo ottobre 1928. Anglista, conoscitore profondo della cultura greca arcaica e classica e di quella indo-buddhista è stato tra i curatori delle maggiori mostre e collezioni di icone russe.

 Di origini angloamericane e discendente da antica nobiltà scozzese, ha studiato Lettere Classiche alla Columbia University di New York, Storia dell’Arte a Firenze, e si è specializzato in Filosofia e Teologia all’Università catanese. In Italia ha insegnato negli istituti universitari statali di Catania, Genova, L’Aquila e Roma (La Sapienza).

I suoi studi si sono concentrati sulla pittura cristiana d’Oriente e le sue coordinate dogmatiche e liturgiche. In questo senso fra le moltissime pubblicazioni in diverse lingue, due studi chiave sul significato iniziatico delle icone pasquali (1975) e I sensi esoterici delle icone pasquali (1975), pubblicati sulla rivista «Conoscenza Religiosa» diretta da Elémire Zolla (1926- 2003). A dare l'annuncio della sua morte don Sergio Mercanzin, amico di una vita e direttore del Centro Russia Ecumenica a due passi dal Vaticano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA