Carola Rackete, il cardinale Parolin al suo fianco: «Salvare vite umane è stella polare»

Sabato 29 Giugno 2019 di Franca Giansoldati
3
Carola Rackete, il cardinale Parolin al suo fianco: «Salvare vite umane è stella polare»

Città del Vaticano - Il Vaticano a fianco della capitana Carola. «Io credo che la vita umana vada salvata in qualsiasi maniera, ecco. Quindi quella deve essere la stella polare che ci guida, poi tutto il resto è secondario». A parlare è il Segretario di Stato della Santa Sede, il cardinale Pietro Parolin, rispondendo ai giornalisti, a Potenza, a conclusione della Messa celebrata nell'ultima giornata della Festa del quotidiano cattolico «Avvenire», riferendosi alla vicenda della Sea Watch. Poche parole che fanno capire come la vicenda umanitaria che si è consumata oggi con l'arresto della giovane capitana tedesca sia stata seguita e apprezzata al di là del Tevere. A parlare della vicenda anche il vescovo di Ferrara, monsignor Perego, per anni a capo della struttura Migrantes della Cei che ha lanciato una idea: «A questa giovane donna andrebbe intitolato il Porto di Lampedusa».
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La doppia vita dei prof? Basta andare sui social

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma