MATTEO SALVINI

Cei, monsignor Galantino prende le distanze da Ruini: «Dialogare con Salvini non mi interessa»

Martedì 5 Novembre 2019
7

Città del Vaticano - Monsignor Nunzio Galantino, ex segretario della Cei e attuale presidente dell'Apsa, l'amministrazione che gestisce il patrimonio immobiliare della Santa Sede - prende le distanze dall'invito che il cardinale Camillo Ruini ha fatto a Matteo Salvini a dialogare. «Bisogna stare attenti perché se il dialogo vuol dire cominciare a rimettere in piedi vecchi collateralismi io con questo tipo di dialogo non voglio avere nulla a che fare perché sappiamo già dove hanno portato i vecchi collateralismi. Questo lo sa anche il card. Ruini che è stato tanti anni presidente della Cei».

L’economista Becchetti contro il cardinal Ruini: la diaspora dei cattolici ha impoverito la politica
«La Chiesa dialoghi con Salvini» dice il frate dei migranti che attraversa l'Europa a piedi

Galantino, ospite del programma ‘Il diario di Papa Francesco’ su Tv2000 in merito all’intervista del card. Ruini e all’apertura al dialogo con Matteo Salvini precisa che si vuole sottrarre «allo sport con o contro Ruini. Con tutto il rispetto per il card. Ruini non mi interessa dichiararmi dalla sua parte o contro di lui. Questo credo non serva a nessuno. I collateralismi non portano da nessuna parte. Se il dialogo vuol dire ‘andiamo a trovare il vincitore di turno quello futuro o passato’ questo a me non interessa. Mi interessa il dialogo come risorsa straordinaria per la vita politica, famigliare ed ecclesiale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma