PAPA FRANCESCO

Papa Francesco: «Con me non ci saranno preti sposati»

Lunedì 28 Gennaio 2019
1
Papa Francesco

Città del Vaticano - Il sinodo sull'Amazzonia si avvicina (si aprirà in Vaticano il prossimo autunno) e Papa Bergoglio a scanso di equivoci sgombra  il campo da ogni dubbio. Tolta la possibilità di ordinare uomini sposati (maturi e di provata virtù) in posti particolarmente disagiati, nella Chiesa non ci sarà posto per i preti sposati. Lo ha spiegato bene tornando da Panama, in volo verso Roma, durante la conferenza stampa con i giornalisti.  «Nella Chiesa cattolica di rito orientale possono farlo, si fa l’opzione celibataria o di sposo prima del diaconato. Per quanto riguarda il rito latino, mi viene alla mente una frase di san Paolo VI: ‘Preferisco dare la vita prima di cambiare la legge del celibato’».

«Questo mi è venuto in mente e voglio dirlo perché è una frase coraggiosa, lo disse nel 1968-1970, in un momento più difficile di quello attuale, ha spiegato Francesco: «Personalmente penso che il celibato sia un dono per la Chiesa e non sono d’accordo a permettere il celibato opzionale. No. Soltanto rimarrebbe qualche possibilità nei posti lontanissimi, penso alle isole del Pacifico, ma è qualcosa da pensare quando c’è necessità pastorale. Il pastore deve pensare ai fedeli». «La mia decisione è: no al celibato opzionale prima del diaconato».

Ultimo aggiornamento: 29 Gennaio, 22:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani