PAPA FRANCESCO

Papa Francesco riceve il gesuita americano di riferimento del popolo Lgbt e scoppia la polemica

Lunedì 30 Settembre 2019 di Franca Giansoldati
2
Papa Francesco riceve il gesuita americano di riferimento del popolo Lgbt e scoppia la polemica

Città del Vaticano – Papa Francesco ha ricevuto a Santa Marta il gesuita statunitense James Martin, assai noto per le sue tesi aperturiste verso i gay e il mondo Lgbt e autore di diversi libri rivoluzionari in cui descrive una Chiesa dalle braccia larghe e in forte evoluzione. In passato il religioso è stato spesso al centro di critiche  per le sue idee.

Anche stavolta la polemica è divampata sui social. Le tifoserie critiche nei confronti di Papa Bergoglio si chiedono il perchè il Papa gli abbia aperto le porte per un colloquio, mentre ai 4 cardinali che a suo tempo esprimevano dubbi dottrinali su documenti pontifici non sono mai stati ricevuti in tutti questi anni.

LEGGI ANCHE Pressing del gesuita americano padre Martin perchè le donne possano predicare a messa e avere ruoli di rilievo nella Chiesa

In compenso il gesuita descrive la lunga udienza – circa 30 minuti –  sintetizzando in un tweet la gioia che ha provato nel condividere le speranze e le sfide del mondo Lgbt. «Un pastore meraviglioso». Martin aggiunge di essersi sentito «incoraggiato e consolato» dal Santo Padre, aggiugendo che l’udienza concessa è un chiaro segnale di attenzione della Chiesa verso il mondo gay.

Martin è il direttore di America, l’autorevole periodico dei gesuiti americani. Tra le cose che da tempo suggerisce al Vaticano è di cambiare  il Catechismo il cui testo definisce «oggettivamente disordinata» (al paragrafo 2358) l’attrazione delle persone dello stesso sesso.

Per smorzare le polemiche è dovuta intervenire la Compagnia di Gesù americana precisando che si è trattato di un incontro tra fratelli: «non c'erano temi politici in agenda, non c'erano strategie nascoste, solo una onesta conversazione per capire quale sia la migliore via per raggiungere coloro che si sentono ai margini, proprio come suggerisce lo spirito che sta lavorando nella nostra Chiesa oggi».

Ultimo aggiornamento: 21:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La Roma di Max Pezzali: questa città è difficile, ma ci vivrei

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma