CORONAVIRUS

Papa Francesco sogna l'unità dell'Europa e chiede ai fedeli di pregare per questo

Mercoledì 29 Aprile 2020 di Franca Giansoldati
Papa Francesco sogna l'unità dell'Europa e chiede ai fedeli di pregare per questo

Città del Vaticano - L'Europa unita e solidale, un tema di enorme attualità e sul quale pesa la sfida degli stati che si affacciano sul Mediterraneo per fronteggiare la crisi del coronavirus, è stata di nuovo al centro della riflessione di Papa Francesco. «Oggi è Santa Caterina da Siena, Dottore della Chiesa, Patrona d’Europa. Preghiamo per l’Europa, per l’unità dell’Europa, per l’unità dell’Unione Europea: perché tutti insieme possiamo andare avanti come fratelli» ha detto prima di iniziare la messa mattutina a Santa Marta.

Morto il Gran Maestro dell'Ordine di Malta, Frà Giacomo dalla Torre, ora nuove elezioni

La scorsa settimana, sempre prima di iniziare la celebrare la messa, aveva ricordato che in questo periodo «è necessaria tanta unità, tra noi, tra le nazioni, preghiamo oggi per l'Europa, perché riesca ad avere questa unità fraterna che hanno sognato i padri fondatori dell'Unione europea». Il richiamo del Papa ad agire nell'unità era poi stato ribadito anche nell'udienza generale trasmessa in streaming dalla Biblioteca del Palazzo Apostolico.

«Come la tragica pandemia di coronavirus ci sta dimostrando, soltanto insieme e facendoci carico dei più fragili possiamo vincere le sfide globali».

 

Ultimo aggiornamento: 08:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA