PAPA FRANCESCO

Papa Francesco e la cura verso le persone LGBT cattoliche

Martedì 12 Marzo 2019 di Franca Giansoldati
Papa Francesco e la cura verso le persone LGBT cattoliche
Una serie di foto postate sul sito Gionata – il portale che racconta come si può coniugare la fede cattolica con l'omosessualità – mostrano la grande cura che Papa Francesco ripone nelle realtà LGBT. Prima di partire per il ritiro spirituale ad Ariccia, Bergoglio ha ricevuto i membri del pellegrinaggio LGBT proveniente dalla Gran Bretagna, sotto l'egida del cardinale Nichols.

I sedici pellegrini, che contavano, oltre ad amici e famigliari delle persone LGBT cattoliche, anche il loro cappellano il gesuita padre David Stewart, hanno ricevuto dei posti privilegiati all’udienza in Piazza San Pietro. E alla fine dell’udienza generale, il gruppo è stato invitato all’incontro con Francesco.

Il capogruppo Martin Pendergast, membro del nostro consiglio pastorale, ha introdotto uno per uno tutti i membri, raccontando come lavora il gruppo all'interno dell’arcidiocesi di Westminster (Londra).  Ultimo aggiornamento: 12:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La generazione che snobba i motorini e pure i bolidi

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma